La pulizia delle città

Ciao a tutti, è un po’ che manco e spero quanto prima di tornare a postare in modo più o meno regolare.

Intanto, vi dico che avendo constatato che alcune strade che frequento presentavano erbacce ferme lì da mesi, ho contattato l’azienda che si occupa della pulizia di Roma, l’AMA, per richiederne il diserbo, servizio gratuito, come avevo già fatto in passato (l’operazione era stata poi effettuata).

Vi invito quindi a fare altrettanto per le vostre strade e la vostra città.
Questa è una stupidaggine, però penso sia vero che per rendere il mondo migliore di come è occorre partire da ciò che è intorno a noi, sia riguardo le persone che le cose.

A presto!

Francesco

 

Ps: per i romani, questo è il link dell’AMA dove potete trovare il numero, che è attualmente 800 867 035

Tramonto metropolitano

Tramonto romano

Orbene, (si, volevo proprio dirla questa parola, “orbene”, me la sento addosso, stasera)…

Orbene, dicevo, questi giorni non sono stati proprio da sapore delle nuvole, ma di nuvole io ne ho una scorta ;-).
E allora, eccole lì, delle nuvole romane.
Era la giornata della missione gabbiana di carnevale, e, sulla via di casa, mi sono trovato ad ammirare questo tramonto… metropolitano. Un tramonto dove il sole non lo vedi, ma il sole ti saluta di riflesso, là, dalle nuvole.

Non mi capita spessissimo di vedere questo tipo di tramonti, con le nuvole sopra la testa ma il sole più in là, ad illuminarle.
Mi era piaciuto molto, e mi piace ancora.

Passerotto metropolitano

Ti vedo arrivare leggero e circospetto,
tutto elegante, come in doppiopetto,
cercando frescura in questa città
che oggi più calda si configura.
Trovi il mio vaso, e sotto quel cespuglio
cominci grazioso a saltellare,
e sei così contento che ti vedo i tuoi amici chiamare.
In una danza irregolare,
vi osservo dalla terra cibare,
e felice di aver il verde curato,
mi accorgo d’improvviso che mi hai sgamato.
Voli via, rapido e scattante,
e non ti vedo già più, dopo un istante.
Col pensiero ti saluto,
e se vorrai tornare, sarai il benvenuto.

🙂