“Cerca qualcuno simile a te”

Chi è il nostro partner ideale?
Il nostro opposto o un nostro simile??

Mi trovavo su amazon.com, e ho scorso la lista dei top 100 libri venduti.
Oltre a notare come anche negli States sia nella top ten il chiacchierato Cinquanta sfumature di grigio, mi sono imbattuto in un testo contenente dei… consigli di vita (non ricordo il titolo del libro).

Ebbene, ho scorso rapidamente l’indice, e ho visto un consiglio, che riporto a memoria:

il nostro partner ideale è qualcuno simile a noi, perché gli opposti si possono attrarre, ma poi le cose non funzionano

Mi sembra molto americana questa mania di dettare regole e consigli, e non mi piace molto.
C’è da dire, però, che, un po’ come i proverbi, certe questioni hanno un loro fondo di verità.

In questo caso, penso di potermi dire piuttosto d’accordo.
È assolutamente vero che gli opposti possono attrarsi. Per esempio una persona tranquilla potrebbe essere attratta da una un po’ matta, per colmare forse quello che manca a lei.
Però poi se si instaura un certo rapporto le cose potrebbero rivelarsi piuttosto problematiche, a causa del modo di affrontare la vita, i problemi, le discussioni.

Detto ciò, non credo che certe “regole” siano regole assolute, e credo che tutto possa accadere, ma certe volte ti accorgi che alcuni detti sono più veri di quanto credessi.

Autore: unGabbianoTraLeNuvole

penso che se sapessi volare e nuotassi tra le nuvole, saprei apprezzarne il sapore. Morbido, forse panna, per non esser troppo originali :-)

2 pensieri riguardo ““Cerca qualcuno simile a te””

  1. Anch’io mi trovo piuttosto d’accordo.
    A dire la verità ci pensavo proprio l’altro giorno, basandomi sulla mia esperienza personale. Per “essere simili” s’intende sicuramente che si è simili di base, per quel che riguarda i principi, le idee. Poi ci sta che ognuno è fatto a modo suo e la diversità dell’altro serve a completarci. Ci riflettevo perchè mi è capitato di sottoporre all’attenzione del mio fidanzato determinate questioni, di chiedergli “tu cosa avresti fatto?” e di restare stupita dalle sue risposte, che erano identiche a quelle che avevo precedentemente dato io. Nonostante siamo completamente diversi come carattere e un po’ diversi anche come gusti personali, di base siamo simili, e credo che la frase che hai letto tu si riferisse a questo.
    Poi essere perfettamente uguali credo sia molto noioso.

    1. Con un po’ di ritardo ti dico che concordo sul fatto che essere uguali ritengo sia mooolto noioso :), però, appunto, per stare insieme di fatto bisogna avere una certa “unità d’intenti”, una visione della vita che in qualche modo si somigli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...