Come nasce un’idea originale?

Pensavo: come si riescono a creare, a pensare, delle idee veramente nuove?
Cosa hanno, in più, le persone che portano un effettivo progresso alla nostra umanità?
Il progresso avviene per piccoli passi aggiuntivi o per salti?
(a una prima riflessione direi spesso a piccoli passi, incrementalmente – ma non sempre).

Albert Einstein
Albert Einstein

E in base a tutto ciò mi sono detto che è opportuno dare un’occhiata, in dettaglio, alla vita di qualcuno che qualche innovazione significativa per il mondo l’ha apportata.

Il primo che mi è venuto in mente è stato Albert Einstein (va bene, non sono troppo originale! 🙂 )
Certo, bisognerebbe vedere se certi cervelli hanno più possibilità di altri, ma sarà poi fattore determinante il cervello, o una smisurata passione per ciò a cui i “geni” si dedicano?
Perché non dobbiamo dimenticare che moltissime grandi scoperte hanno richiesto notevoli sforzi, di cui, a noi, è giunto solo il risultato finale.

Ho letto una lunga biografia di Charles Darwin dal catalogo della mostra Darwin 1809-2009 tenutasi qui a Roma, al Palazzo delle esposizioni. Una mostra molto bella, anche se sono un po’ di parte perché sono sempre stato affascinato dalla figura di Darwin.
Leggendo della sua vita, ho potuto comprendere come sia arrivato alla sua teoria dell’evoluzione, e mi è piaciuto seguirlo nei dubbi, nella raccolta dei dati, nelle deduzioni e anche nelle critiche alla stessa sua teoria.

Perciò, credo che effettivamente leggerò qualche altra biografia, cercando di sceglierne una che sia scritta bene, perché anche i contenuti più interessanti possono annoiare se non c’è una comunicazione efficace.

(L’immagine è tratta da http://www.glsc.org/einstein/exhibition_highlights.php)

Autore: unGabbianoTraLeNuvole

penso che se sapessi volare e nuotassi tra le nuvole, saprei apprezzarne il sapore. Morbido, forse panna, per non esser troppo originali :-)

2 pensieri riguardo “Come nasce un’idea originale?”

  1. da come la vedo io le persone che portano un effettivo progresso alla nostra umanità sono prima di tutto dei sognatori…poi devono avere un pizzico di follia ed una gran voglia di andare avanti nonostante qualcuno (perchè ci sta sempre) ti dica che sie un pazzo!
    poi ovviamente deve avere un’idea geniale..ehehe

    1. Concordo con le tue considerazioni.
      C’è da dire che ci sono diversi tipi di idee geniali: quelle che tutti possiamo avere, e quelle molto specialistiche. Intendo che a volte la fisica predice qualcosa sulla base di considerazioni matematiche, e lì solo se parti già da un solido background può spingerti più in là.
      Comunque, sì, chi porta dei progressi in genere è necessario che creda sia realizzabile o esistente ciò che gli altri danno per impossibile. Altrimenti, dove starebbe il progresso? 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...