Facebook, il Grande Fratello e le altre metafore

Rientrando a casa notavo un bar con la porta aperta, bloccata, come usano fare molti negozi da alcuni anni. Nessuno me l’ha mai detto, ma la mia semplice deduzione è che tale strategia sia studiata per attirare maggiormente i clienti ad entrare, abbattendo quella che è, per certi versi, una barriera.

Notavo quindi come sia stato trasportato in senso pratico un concetto se vogliamo di psicologia (?), perché già nei rapporti umani si entra più facilmente in contatto con le persone che sono più aperte – come quella porta del bar.

Sono numerose le metafore che si possono individuare in servizi od oggetti che ci circondano e che hanno avuto un discreto successo.
Facebook, per esempio, è ispirato sia dalla comunicazione intra-college, sia dal libro con tutte le facce che le università americane sono solite, che io sappia, creare a fine anno.
Per non parlare del Grande Fratello, che, di fatto, è stato inventato da George Orwell in 1984!

Bisogna solo lasciar andare un po’ la fantasia e pensare ai bisogni della gente, e si potrebbero fare proprio un sacco di soldi 🙂

Autore: unGabbianoTraLeNuvole

penso che se sapessi volare e nuotassi tra le nuvole, saprei apprezzarne il sapore. Morbido, forse panna, per non esser troppo originali :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...