La mia ortensia Paola

La mia ortensia Paola sta venendo su proprio bene.
E` “figlia” di una ortensia più grande che abbiamo qui a casa da molti anni, è stata riprodotta per talea (metodo che prevede il taglio di un rametto, che poi fa poi le radici e diventa una nuova pianta, per chi non lo sapesse).

E` l’unica pianta a cui ho dato un nome :), e l’ho fatto perché è quello di una ragazza che mi spiegò come si riproduceva l’ortensia.
Mi piace quest’idea che guardando una pianta si possa ricordare qualcuno, anche se con quella persona in particolare scambiai solo poche battute.
Piantai quel rametto verso fine estate, per tutto l’inverno sembrò morto, ma a primavera si videro le prime foglioline.
A volte, bisogna saper aspettare.

Mi piace molto il giardinaggio, e ti accorgi che poi non ci vuole molto ad avere il pollice verde, spesso è questione solo di avere un po’ di attenzione costante, dare acqua e concime.

Come dicevo qualche tempo fa, però non bisogna esagerare con le cure, né con le piante, né secondo me con le persone. Perché avevo una violetta piccola e carina, ma troppa acqua l’ha fatta, ahimé, affogare. E dire, che poco tempo dopo affondò anche il rapporto con una persona a cui quella violetta era per certi versi legata. Mah, che strane coincidenze…

L’ortensia in foto non è Paola :-), in caso prima o poi ve la presenterò.

Autore: unGabbianoTraLeNuvole

penso che se sapessi volare e nuotassi tra le nuvole, saprei apprezzarne il sapore. Morbido, forse panna, per non esser troppo originali :-)

9 pensieri riguardo “La mia ortensia Paola”

  1. E’ vero, anche troppe cure possono far male…E’ davvero bella questa ortensia, piacciono molto anche a me, ma col terreno argilloso del mio giardino, mhhhh…la vedo dura! Ma magari in un bel vasone grande…
    Ciao

    1. Mi è piaciuto molto avere un commento a un post botanico da chi ha scelto di chiamarsi “girasole”! 🙂
      Benvenuta da queste parti.
      Riguardo l’ortensia, come saprai è acidofila, ma ti dirò che, tutto sommato, si accontenta. La mia è in un vaso con terra generica, ogni tanto le metto il concime per acidofile, e sembra molto contenta. Più che altro, bisogna stare molto attenti al sole…

  2. io ho una stella di natale su piano della cucina vicino alla finestra , che nonostante le mie assolute non cure vive e sopratutto vegeta alla grande !!! lei è più cocciuta di me !!! ma non erano i cani che assomigliavano ai padroni ??? mahh

    1. Mi sono fatto anche un po’ di esperienza sulle stelle di natale, che sono riuscito non solo a mantere dopo Natale, ma anche a riprodurre. Ha rimesso da poco e sta rimettendo le foglie, è venuto un cespuglione. Al caldo sta molto bene, però non alla luce diretta del sole tutto il giorno

  3. Sono pienamente d’accordo: le piante, come le persone alle quali teniamo, hanno bisogno di cure e di attenzioni, che devono essere date nella giusta misura, perché se sono troppo poche potrebbero essere insufficienti e provocare danni, ma se sono troppe potrebbero soffocare e rovinare tutto…

    1. ehm, sai perché non ve l’ho presentata? Perché, in modo terribilmente anacronistico, non sono dotato di macchinetta digitale. Il fatto è che quelle piccole, che devi tenere in mano a distanza dagli occhi, mi danno un gran fastidio, abituato alla mia reflex che appoggio alla fronte. E le reflex digitali costano un po’ troppo. Sto valutando possibili alternative

  4. Stringo la mano al collega pollice verde….Io la talea la tento sempre anche quando non é prevista da nessun manuale… Vorrei poterla operare anche sulle persone, sinceramente…

    La fine indecorosa della tua violetta, a casa mia, l’ha seguita una dracena compatta, che ho dimenticato all’esterno, una notte di gelo. Un po’ come la persona che me l’aveva regalata. Da quel momento preferisco evitare di ricevere come presente le piante, tanto me le compro da sola in quantità da grossista, soprattutto succulente….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...