Harry ti presento Sally

Harry, ti presento Sally… è un film del 1989 dove recitano Meg Ryan e Billy Crystal. Il film parla principalmente dell’amicizia tra uomo e donna.

Harry ti presento Sally DVD

Harry, ti presento Sally… è un film del 1989, scritto da Nora Ephron e diretto da Rob Reiner, dove recitano Meg Ryan e Billy Crystal.

Indice

Il film
L’amicizia tra uomo e donna
La trama
La dichiarazione d’amore di Harry a Sally a capodanno
Innamorato di Meg Ryan
Scene memorabili
La colonna sonora
Il trailer italiano
Dati del film

Il film

L’ho rivisto oggi, Harry ti presento Sally.
Questo film è per me quasi un amico, è ormai dentro di me, lo vidi la prima volta tanti anni fa, e fu la prima volta che mi commossi per una commedia d’amore.
Non credo sia successo molte altre volte.
Questo film è straordinario. Straordinariamente brillante, grazie alla sceneggiatrice Nora Ephron, ma grazie anche a una magnifica recitazione di Meg Ryan e Billy Crystal, nonché dei sempre ottimi doppiatori italiani. Brillante, garbato, delicato, divertente, romantico, un mix strepitoso.

L’amicizia tra uomo e donna

Harry ti presento Sally parla principalmente dell’amicizia tra uomo e donna. Perché Harry e Sally prima di detestano, poi diventano amici e poi… vedi trama qui sotto!

L’amicizia tra uomo e donna è possibile? Non è possibile? E` finta, quando c’è?
Chissà.
Non ho ancora un parere preciso in proposito, e non ho amiche donne, se non una specie di ipotesi di amicizia 🙂 con una amica di penna telematica.

Harry ti presento Sally mi fa sempre ridere tantissimo, su una scena stavolta mi veniva quasi da piangere, per quanto stavo ridendo.
E mi piace molto forse perché rappresenta un po’ quella che è una mia idea, che cioè l’amore vero è complicato, è non lineare, parte nei modi più impensati.

( ATTENZIONE: di seguito rivelo alcuni particolari del film! )

La trama

Non lineare come per Harry e Sally, che appena laureati hanno modo di conoscersi in un viaggio verso New York, o meglio, di diventare antipatici l’un l’altro, specie quando lui ci prova con lei, amica della sua fidanzata! Arrivati, si perdono di vista, ma si incontrano di nuovo successivamente, e nel corso di dieci anni, dopo qualche altra schermaglia, diventano amici, si raccontano le loro vite, condividono gioia e tristezza, e poi però ci si mette il sesso a rompere quell’equilibrio così lentamente e delicatamente costruito,  e lei non ne vuole più sapere di lui.
Ma sono ormai innamorati profondamente, anche se devono ancora capirlo del tutto.
E si aprono all’amore solo quando lui, a capodanno, dopo aver tentato invano di ricostruire il loro rapporto, ripensa al passato, si accorge di amarla, e corre, corre da lei, che sta per abbandonare una festa perché tanto non avrà nessuno da baciare a mezzanotte. E le fa una dichiarazione d’amore, le dice tutto quello che gli piace di lei, e lei risponde “ti odio”, ma vuol dire il contrario, e in quei momenti, mentre lei piange confusa ma felice, mi sono commosso, per poi ridere un istante dopo, e sono così pochi i film che hanno provocato in me queste emozioni repentinamente mutevoli.

La dichiarazione d’amore di Harry a Sally a capodanno

Mi piace, mi piace tanto quando lui dice a lei “amo la ruga che ti viene qui quando mi guardi come se fossi pazzo”. Sono quelle piccole cose che conosci quando stai con qualcuno, che caratterizzano per te quel qualcuno, che  forse nemmeno quel qualcuno ha del tutto presenti.
Mi piace quando lui dice “ti amo quando hai freddo e fuori ci sono trenta gradi, ti amo quando ci metti un’ora a ordinare un sandwich”, trovo stupendo che l’amore ti faccia anche un po’ impazzire, vedere belle delle cose che oggettivamente non lo sono, te le faccia accettare, perché appartengono a una persona che genera in te delle emozioni speciali, dei sentimenti che ti rendono luminoso.

Innamorato di Meg Ryan

Tanti anni fa, dopo aver visto il film, avevo pensato di essermi addirittura innamorato di Meg Ryan. Ho visto praticamente tutti i film in cui ha recitato, ma mi sono reso conto nel tempo che non mi ero innamorato di lei, ma dell’idea che esprime il film, di quelle anime gemelle che all’inizio tutto pensano meno che di essersi trovate, ma che si capiscono al volo, che scherzano, che si consolano, che parlano delle loro delusioni d’amore e poi loro stesse si innamorano.
Mi piace il racconto di quell’amore costruito così, senza accorgersene, penso sia la cosa più bella.
Nessun film, pur con Meg Ryan, è stato più come questo, qui c’è  magia, romanticismo, riso, pianto, amicizia, amore, sogni infranti, sogni ritrovati, sogni mai pensati.

Scene memorabili

Finto orgasmo Sally Albright C’è una scena, di Harry ti presento Sally, che viene sempre ricordata, ed è quella in cui Sally Albright simula un orgasmo al ristorante, per dimostrare a Harry che le donne possono ingannarlo. E alla fine una signora, che poi è interpretata dalla madre di Rob Reiner, dice al cameriere: “Quello che ha preso la signorina”.

Ma non è la sola scena da ricordare!
Una che mi colpì fu la scena in cui Sally parla di rapporti e di famiglia con Harry al ristorante, scena di cui vi parlo nell’articolo “Io vedo una famiglia“, che è proprio quello che una bambina che era con lei aveva detto guardando un uomo con suo figlio.

La colonna sonora

Forse il film mi piace anche per le musiche che fanno da colonna sonora, perché mi piace il jazz, lo swing, e ogni tanto aleggia, strumentale o cantata, It had to be you, cantata da Frank Sinatra.

Come diceva una persona che conoscevo un po’ di tempo fa, certi film, certi libri, sono come un rifugio, perché sai che quando li leggi, quando li guardi, starai bene, e forse avrò visto Harry ti presento Sally almeno una decina di volte, ma non mi stanco mai di riguardarlo.

It had to be you

Il trailer italiano di Harry ti presento Sally

Dati del film

Titolo: Harry, ti presento Sally
Titolo originale: When Harry Met Sally
Anno: 1989, USA
Regista: Rob Reiner
Attori protagonisti: Meg Ryan, Billy Crystal, Carrie Fisher, Bruno Kirby

Autore: unGabbianoTraLeNuvole

penso che se sapessi volare e nuotassi tra le nuvole, saprei apprezzarne il sapore. Morbido, forse panna, per non esser troppo originali :-)

7 pensieri riguardo “Harry ti presento Sally”

  1. Bello, bello, bello, bello G.! 🙂
    Hai scelto di parlare di un film davvero meraviglioso, è uno dei miei preferiti! 🙂
    Ho iniziato ad amare Meg Ryan proprio dopo aver visto questo film (il successivo è stato “City of angel”, stupendo!!!).

    Sai, per come vivo io l’amicizia, penso che sì, possa esistere tra uomo e donna ma solo alla condizione che Harry pone all’inizio del film, ossia che non ci sia attrazione fisica tra i due.
    Se uno dei due prova qualcosa per l’altro, non penso si possa parlare di amicizia, perchè non ci sarebbe quella serenità e quella confidenza nel raccontarsi che due amici hanno. Per farti un esempio, il solo raccontarsi dei rispettivi appuntamenti, diventerebbe insostenibile e doloroso per chi dei due è innamorato.

    Alla luce di questo, mi sono sempre chiesta se il rapporto tra Harry e Sally, si possa davvero definire di amicizia all’inizio, o se invece non sia più giusto parlare di un amore che avesse solo bisogno delle giuste condizioni per sbocciare 🙂

    Concordo con te, questo film è un capolavoro di emozioni e sentimenti!!

    Sai qual è la battuta sulla quale io ho riso di più? 😀 La signora rivolta al cameriere “quello che ha preso la signorina” LOL!

  2. Bellissimo film!!!! Mannaggia a te….anche stavolta hai scelto uno dei miei preferiti!!!!! 🙂
    Diretto e interpretato magistralmente, resta un vero capolavoro della commedia americana; anche io l’ho rivisto in più occasioni ed ogni volta mi emoziono alle medesime scene…proprio io, che, di solito, faccio la “dura” e cerco sempre di non lasciarmi coinvolgere troppo!!!!
    Il tema dell’amicizia uomo/donna?
    Beh, personalmente ci ho sempre creduto e, anzi, sono dell’idea che se è davvero “pura amicizia” è spesso molto più bella e stimolante di quella che puoi avere con una persona del tuo stesso sesso; certo, non devono esserci implicazioni sentimentali o attrazioni di altro tipo….queste spesso vanno ad inquinare una bella amicizia e possono rivelarsi pericolose, a meno che non nascondano l’inizio di una storia di amore e allora, in quel caso, l’amicizia è solo la prima fase di un rapporto che poi diventa qualcosa di più….In caso contrario, quasi sempre l’andare “oltre” rovina tutto e, inevitabilmente, l’amicizia si chiude…
    Credo si debba essere onesti entrambi, perchè laddove anche solo uno dei due provi qualcosa di più…beh…è un po’ sleale trincerarsi dietro la facciata del “siamo solo amici”; certo, esiste anche chi, non essendo corrisposto, preferisce mantenere almeno l’amicizia con quella persona pur di non perderla, ma col mio carattere non ne sarei capace, indipendentemente dal ruolo che mi troverei a svolgere…
    Personalmente continuo a credere nell’amicizia uomo/donna anche se ho alle spalle le mie delusioni….come femminuccia trovo interessante potermi interfacciare con “l’altra metà del cielo” e sentire il parere di un maschietto sulle questioni più disparate. Magari sarò una voce fuori dal coro, ma le conversazioni tutte al femminile non mi hanno mai attratto molto…confesso che a volte mi annoiano proprio….!!!!
    Gli uomini hanno un modo di pensare e di gestire le emozioni estremamente diverso dalle donne e, proprio per questo, mi incuriosisce il confronto e il dialogo con gli esponenti dell’altro sesso, anche perchè una amicizia uomo/donna è priva di invidie e gelosie che spesso avvelenano quella tra sole donne…..
    Ciao, Gabbiano, al prossimo volo…:)

  3. Sabato ho comprato l’edizione speciale di Harry ti presento Sally, e ho visto stasera che c’è il commento del regista, della sceneggiatrice e di Billy Cristal a tutto il film, e sono contentissimo.

    Peraltro, dovevo aggiungere un mio commento, qui, tanto tempo fa. Ma la verità è che se possa esistere amicizia tra uomo e donna non lo so. Credo che ogni caso sia a sé, e credo che, tutto sommato, nella vita possa accadere di tutto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...